I LED COME FUNZIONANO?

                                           
Un LED è un componente opto-elettronico : si tratta dunque di un componente elettronico in grado di emettere luce finché è alimentato dalla corrente elettrica.                                            

Una lampadina LED non possiede filamenti contrariamente ad una lampadina a incandescenza,  ma è costituito da strati di molteplici materiali semi-conduttori. Questi semi-conduttori, nitruro di allumimio e fosforo di gallio, non oppongono resistenza alla corrente e dunque non comportano perdite di energia creando luce.

                                           

Quando la corrente elettrica attraversa gli strati semi-conduttori, gli elettroni in eccesso incontrano gli atomi caricati positivamente, sprigionando energia sotto forma di luce.


                                           
Una lampadina LED emette molta più luce con un consumo di gran lunga inferiore ; una lampadina LED consuma 1 o 2 watt per un rendimento luminoso di 100 lumens, a sua volta una lampadina classica a incandescenza consuma 75 watt per lo stesso rendimento di 100 lumens. Contrariamente alle lampadine tradizionali che per produrre luce, "sprecano" gran parte dell' energia ricevuta creando calore, le lampadine LED utilizzano la totalità dell'energia ricevuta esclusivamente per la produzione di luce.                                            
A confronto, il principio di funzionamento di una lampadina classica è estremamente semplice, come dice il nome stesso, si tratta di un fenomeno di incandescenza. Un conduttore a filamento in tungsteno è portato ad alta temperatura dal passaggio della corrente elettrica e, come tutti i corpi riscaldati,  emette luce.